Pavia: progetto UAU, United Adolescenti Undertground. I ragazzi chiedono ascolto. Signor sindaco è ora di ascoltare e di dialogare.

Pubblico la seguente lettera apparsa oggi sulla Provincia Pavese:

“Caro direttore, come è noto anche all’assessore Faldini, un anno è composto da 365 giorni e 6 ore . Due anni fanno 730 giorni e 12 ore circa. In tutto questo lungo periodo l’assessore Faldini o altri della giunta del Comune di Pavia, non hanno mai trovato un po’ di tempo da dedicare seriamente all’ascolto di noi ragazzi e delle molte associazioni che hanno elaborato il Progetto UAU – United Adolescenti Underground. Anche nel primo ed unico incontro tenutosi con l’ assessore Faldini nel maggio 2010, noi seduti per terra ad aspettarlo nello spazio del mercato coperto, il signor assessore è arrivato in ritardo di oltre un’ora e mezza, facendosi redarguire come un ragazzino dalla prof. di italiano della terza media Casorati. Da allora né noi né le Associazioni promotrici hanno avuto il “privilegio” di un confronto approfondito sulle tante proposte del Progetto UAU, messe a punto anche con l’aiuto dell’ Ordine degli Ingegneri. A scuola ci hanno insegnato che si fa così : le cose si analizzino, si studiano, ci si confronta e poi si decide, magari assieme. In questo caso, invece di stabilire finalmente una data per vederci, come concordato con l’ Assessore Niutta (presente in rappresentanza del Sindaco ) ed il Consigliere provinciale Galazzo, nell’incontro dello scorso 25 maggio al Volta, l’ assessore Faldini e l’ assessore Greco hanno convocato una conferenza stampa, senza avvertire nessuno : né noi, né le associazioni, né i presidi e gli insegnanti, né la Provincia.. Se la sono cantata e suonata fra loro. Hanno sparato cifre varie in contraddizione tra loro per giustificare che il progetto non si può fare perché non ci sono i soldi, chiudendo così ogni discorso ….. in realtà mai cominciato . Ci sentiamo davvero presi in giro. Se ci comportassimo noi così a scuola ci darebbero una bella insufficienza in condotta. Nonostante tutto rimaniamo comunque disponibili, se ci volete incontrare.…. magari prima che diventiamo nonni!”

Alcuni ragazzi e ragazze del Progetto UAU.

Ecco il progetto UAU.

Il confronto signor sindaco manca il confronto con la città e i suoi attori, giovani compresi.

Informazioni su Antonio Maria Ricci

Pediatra e gastroenterologo, Clinica Pediatrica, Fondazione Policlinico San Matteo, IRCCS, Pavia. http://t.co/44m34TvVDZ
Questa voce è stata pubblicata in Pavia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...